Il Programma comunale di Roma

 

Linee prioritarie

Sul piano comunale le esigenze delle imprese agricole hanno obiettivi specifici del territorio romano:

L’efficienza delle infrastrutture per tutti gli operatori attivi sul territorio al fine di migliorare il mercato della produzione e la competitività imprenditoriale.

Il recupero urbanistico degli edifici rurali per favorire le aziende agricole in grado di offrire alla Società alcune strutture potenzialmente idonee per essere adeguatamente trasformate in:
          - Agri-asili
          - Centri di recupero per malati
          - Punti di assistenza per anziani
          - Abitazioni per emergenze di giovani coppie in difficoltà o
            desiderose di vita in campagna

La massima funzionalità dello Sportello Unico per le necessarie semplificazioni burocratiche.

La necessità di favorire e valorizzare le produzioni energetiche
ottenute dalla Campagna Romana tramite l’attività delle aziende agricole.

La realizzazione di intese e di progetti di filiera sulle produzioni locali in grado di sviluppare economie più redditizie per le imprese e costi più sopportabili per il mondo del consumo.

La valorizzazione delle produzioni di eccellenza del territorio romano (latte, carne, ortofrutta, vino, olio) per raggiungere livelli di mercato produttivo con una definita e condivisa linea di commercializzazione.

La definizione dei Piani territoriali di assetto che consentano alle imprese agricole, ricadenti nei territori dei Parchi, di promuovere 
processi di investimenti e di operare con criteri imprenditoriali nello svolgimento della propria attività, pur nel rispetto delle tematiche ambientali. 

La valorizzazione della Centrale del Latte di Roma al fine di ottimizzare il grande patrimonio del comparto lattiero romano ed elevarlo a standard di forte produttività ed alta qualità della produzione.

Il rilancio del Centro Agro-alimentare di Roma come veicolo di scambio diretto tra produttori e consumatori al fine di ridurre i prezzi al 
dettaglio salvaguardando la qualità dei prodotti.

Il decollo del Polo Agro-alimentare per rafforzare e rendere più competitive le produzioni di ortofrutta, di fiori e di carne attraverso 
il coordinamento delle attività relative al CAR, al Mercato dei Fiori e al Mattatoio Comunale.

 

Confagricoltura di Roma - Unione Provinciale Agricoltori | Lungotevere dei Mellini, 44 - 00193 Roma - P. IVA e C.F. 04634771002